Ansia e panico: lo spazio tra l’ ”ora” e il “poi”

L’ansia è quella sensazione di disagio che si avverte, a metà tra il corporeo e l’emotivo, che implica una attivazione neurovegetativa e un sottofondo emotivo di paura, tensione, allerta.

E’ un “disturbo” che sta aumentando molto in fretta di questi tempi ed infatti, sempre più persone ne lamentano la presenza, a volte incessante, a volte plausibile in certe situazioni, specie in un mondo, quello di oggi, in cui tutti si sentono un po’ sotto stress, angosciati e a volte anche depressi. Non tutta l’ansia però vien per nuocere!

(altro…)

Continua a leggere
Chiudi il menu